Fac Simile di Atto Costitutivo Associazione Culturale

In questa pagina mettiamo a disposizione un fac simile di atto costitutivo per un’associazione culturale.

La costituzione di un’associazione culturale avviene per mezzo di un vero e proprio contratto, previsto dal Codice Civile, che si compone di due documenti, l’atto costitutivo e lo statuto. L’attività di redazione di questi due documenti spetta ai primi soci dell’associazione, ovvero i soci fondatori.

Il Codice Civile, sostanzialmente, si limita a seguire quanto normalmente avviene nella società civile al momento di costituire una associazione. All’inizio l’associazione sarà composta solamente da alcuni membri che si riuniranno per porre in essere un fine comune. Questa prima forma di associazione informale inizierà poi a darsi delle regole e, nel momento in cui queste regole cominceranno a essere scritte, si avrà la costituzione della vera e propria associazione. Le regole, a loro volta, saranno di due tipi, quelle inerenti allo scopo dell’associazione e quelle inerenti al suo funzionamento. Quelle che riguardano lo scopo confluiranno nell’atto costitutivo mentre quelle relative al funzionamento andranno a fare parte dello statuto sociale.

L’atto costitutivo è quindi quello specifico contratto che da origine all’associazione, i soci fondatori si riuniranno in assemblea e sanciranno quella che è la finalità dell’associazione. Indicheranno inoltre chi è chiamato a dirigerla. Dunque l’atto costitutivo dell’associazione, oltre all’indicazione del giorno, mese, anno e luogo nel quale si svolge l’assemblea, conterrà la denominazione dell’associazione oltre che le finalità per la quale viene costituita. Queste altro non sono che l’oggetto sociale ovvero i servizi che l’associazione presterà. L’atto costitutivo conterrà poi indicazione sulla composizione e la nomina dei membri del Consiglio Direttivo oltre che l’indicazione dettagliata degli estremi dei soci fondatori, i quali firmeranno il documento. Infine, deve essere allegato all’atto costitutivo lo statuto dell’associazione. Questo, come abbiamo anticipato, è il documento che contiene le norme che disciplinano la vita quotidiana dell’associazione oltre che i rapporti tra i soci. Lo statuto, prendendo vita dall’atto costitutivo, andrà a chiarire le regole di funzionamento dell’associazione.

Troveremo indicati nello statuto, oltre alla denominazione dell’associazione, alla sua sede legale e al suo scopo, elementi questi che troviamo anche nell’atto costitutivo, anche l’indicazione del patrimonio iniziale dell’associazione, dei diritti e degli obblighi degli associati oltre che delle regole per la loro ammissione. Lo statuto indicherà inoltre le norme sull’ordinamento interno e sull’amministrazione dell’associazione, le norme relative alla sua estinzione e alla devoluzione del patrimonio residuo al momento della estinzione. Così come per l’atto costitutivo, anche lo statuto dovrà essere firmato in calce da tutti i soci fondatori dell’associazione.

Il modello di atto costitutivo di associazione culturale presente in questa pagina è piuttosto semplice e deve essere modificato inserendo i dati relativi ai membri dell’associazione e alle finalità di questa. Si tratta di un fac simile in formato Doc e quindi può essere modificato velocemente.

File