Fac Simile Lettera di Vettura e CMR

In questa pagina mettiamo a disposizione un fac simile lettera di vettura e CMR da compilare e stampare.

La lettera di vettura è un documento previsto dal Codice Civile e dal Diritto Internazionale che riassume il contenuto della spedizione, i dati del mittente e del destinatario, indica il luogo di destinazione della merce e include istruzioni particolari per il vettore o per il destinatario. Inoltre la lettera di vettura ha valore di prova dell’esistenza del contratto di trasporto e incorpora il diritto del portatore di vedersi riconsegnate le merci spedite. Per tutte queste ragioni la lettera di vettura ha anche valenza doganale e fiscale in genere.

Nella normativa italiana è l’articolo 1684 del Codice Civile a stabilire che il mittente, nel momento in cui provvede a spedire delle merci, deve rilasciare al vettore una lettera, detta appunto lettera di vettura, che contiene la descrizione dei beni spediti e le informazioni sul luogo di destinazione, oltre ad eventuali informazioni aggiuntive. Sempre il medesimo articolo specifica che il mittente ha il diritto di indicare a vettore un differente destino o di sospendere il trasporto prima che lo stesso venga consegnato.

Con l’evolversi del commercio internazionale, però, la normativa nazionale ha sempre più lasciato spazio a usi comuni tra i vari paesi e così nel 1956 è stata siglata la Convenzione di Ginevra denominata Convention des Marchandises par Route, o CMR, la quale detta una normativa uniforme del trasporto su strada per tutti gli stati firmatari. In verità, detta Convenzione, non si limita al solo trasporto su strada ma si applica anche al trasporto con altri mezzi qualora il veicolo contenente le merci venga trasportato su mare o ferrovia senza che le merci vengano scaricate.

La lettera di vettura si compone di tre parti, la prima parte viene compilata e emessa da parte del mittente, su richiesta del vettore, e, come abbiamo già detto, contiene tutte le indicazioni necessarie per la spedizione oltre sulle merci trasportate quali la data e il luogo dell’emissione, i dati del mittente, i dati del destinatario, i dati del luogo di destinazione, il tipo di merce che si trasporta, le istruzioni relative alle spese di trasporto, le eventuali informazioni utili al transito alla dogana, l’indicazione e la classificazione di eventuali merci pericolose e i dati di immatricolazione del mezzo di trasporto.

La seconda parte della lettera di vettura viene compilata a cura del vettore, il quale ne rilascia una copia al mittente se richiesto. Questa seconda parte viaggia assieme alle merci e verrà poi consegnata al destinatario della spedizione.

Infine la terza parte della lettera di vettura viene firmata dal destinatario della merce e rimane nelle mani del vettore, quale ricevuta dell’avvenuta consegna e termine della propria obbligazione contrattuale.

File