Fac Simile Offerta Commerciale

L’offerta commerciale è uno strumento utilizzato dalle aziende per farsi conoscere oltre che per fare conoscere i propri prodotti e servizi offerti. Nonostante stiamo ormai vivendo nell’era di internet, l’uso di inviare un’offerta commerciale via lettera non è tramontata, ma, anzi, si è evoluta, passando dalla lettera stampata al supporto elettronico, ovvero alla mail.

Così anche al giorno d’oggi risulta ancora importante imparare come scrivere una lettera commerciale efficace, al fine di catturare clienti per la propria azienda o quella dove si è impiegati.

Abbiamo voluto dunque raccogliere alcuni consigli utili per scrivere un’offerta commerciale. Prima di tutto si deve pensare a chi ci si rivolge, quindi, per realizzare una buona comunicazione si deve individuare le caratteristiche dei destinatari della lettera commerciale. Rivolgersi a un pubblico indistinto, infatti, non paga perché la lettera verrebbe vista come spam e non come la soluzione a uno dei problemi del pubblico di riferimento.

Qui entriamo nel secondo punto della nostra strategia di comunicazione, quale risulta essere l’obiettivo della lettera commerciale. Dopo esservi informati sulle caratteristiche del pubblico cui fate riferimento dovrete pensare a cosa volete comunicare a questi, o meglio, a quale bisogno del vostro pubblico di riferimento andrete a soddisfare.

Chiaramente, se l’obiettivo della vostra comunicazione è soddisfare un bisogno del lettore, il passo successivo sarà quello di suscitare in questi una reazione, anzi meglio una azione. Il lettore, una volta letta la vostra offerta commerciale, dovrà essere portato ad effettuare qualcosa, che potrebbe essere quello di chiamarvi, visitare il vostro sito internet, inviarvi una mail, e via dicendo.

Definiti questi punti, si può passare alla parte pratica, ovvero a scrivere la lettera commerciale. Ricordatevi sempre che è difficile un lettore legga molte cose, quindi esprimete pochi concetti, in forma semplice, usando un tono formale.

Va prestata molta attenzione all’aspetto grafico, ovvero lasciare adeguata spaziatura tra le parole e le righe affinché la lettera si veda ben in ordine, e risulti quindi più piacevole leggerla.

Ovviamente dovrete curare la grammatica e la sintassi: non potranno esserci errori, se non volete dare l’idea si superficialità e pressapochismo.

Quanto alla struttura della offerta commerciale, dovrete ricalcare la struttura di una normale lettera aziendale, indicando mittente, e destinatario – che è bene sia specifico e non generico -, luogo e data, oggetto, corpo della lettera, formula di congedo, antefirma e firma.

Infine è possibile aggiungere degli allegati, anche se questi vanno inseriti qualora sia proprio necessario specificare un dato, diversamente è preferibile invitare il lettore all’azione di richiedere gratuitamente l’invio delle specifiche tecniche.

File