Fac Simile Reclamo Fastweb

Nel caso in cui foste scontenti del servizio offerto da Fastweb o vi trovaste addebiti in fattura che non corrispondono ai servizi sottoscritti o ai vostri acquisti, quello che dovete fare è inoltrare un formale reclamo Fastweb.

Risulta essere questo l’unico strumento che il cliente ha in mano per risolvere in modo veloce le problematiche che possono insorgere con l’azienda nel caso in cui, per esempio, la fattura ricevuta non corrisponda con l’importo da pagare. Anche se il servizio che effettivamente ricevete nella vostra abitazione o ufficio risulta essere diverso da quello contrattualmente previsto, si deve inviare prima di tutto un reclamo a Fastweb.

Il reclamo può essere inoltrato in più di un modo, il primo, e quello che dovrebbe essere il più immediato e semplice, consiste nel chiamare l’assistenza clienti Fastweb, risulta essere in questa sede che il cliente può esporre all’operatore le problematiche riscontrate, i disservizi e gli errori di fatturazione. Se il sistema funzionasse a dovere non si dovrebbe fare nulla di più, perché l’azienda, facendosi carico della segnalazione, dovrebbe poi rispondere al cliente indicando la propria posizione, spiegando il perché di quei particolari addebiti o accogliendo il reclamo del cliente e annullando addebiti non dovuti o ripristinando il servizio contrattualmente sottoscritto.

Purtroppo questo succede solo nella teoria, nella pratica non è poi così infrequente imbattersi in esperienze negative che evidenziano come inoltrare il reclamo al servizio clienti Fastweb sia complicato.

Vediamo cosa fare allora per vedere rispettati i propri diritti con Fastweb. La migliore soluzione, prima di rivolgersi a un’associazione dei consumatori o a un legale, è quella di inviare un reclamo scritto. Risulta essere questa un’operazione piuttosto semplice da compiere, scaricate il fac simile di reclamo Fastweb  e compilatelo con i vostri dati personali. Indicate nel dettaglio, ma senza dilungarvi con troppe parole, il problema riscontrato. Risulta essere importante essere molto chiari, in modo che chiunque possa comprendere il problema. Quindi indicate cosa chiedete a Fastweb, per esempio che ripristini il servizio contrattualmente pattuito, nel caso in cui riceviate una prestazione inferiore rispetto quella di contratto, o la rimozione degli addebiti non contrattualmente previsti dalla fattura, nel caso di problemi di fatturazione. Fatto questo, firmate il modulo in modo chiaro e allegate allo stesso la copia di un vostro documento di identità valido. Chiaramente chi sottoscrive il modulo dovrà essere l’intestatario del rapporto contrattuale con FastWeb.

Infine spedite il tutto, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a Fastweb S.p.a. – Servizio clienti residenziali e P.Iva – Casella Postale 126 -20092, Cinisello Balsamo (MI).

Inviare un reclamo a Fastweb è quindi piuttosto semplice.

File