Modulo Disdetta Seat Pagine Gialle

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di disdetta Seat Pagine Gialle da compilare e stampare.

Per chi non lo sapesse ancora, Seat Pagine Gialle e Seat Pagine Bianche sono probabilmente i servizi più conosciuti per individuare aziende e liberi professionisti.
Si tratta, in pratica, di elenchi telefonici facilmente fruibili, di facile e immediata consultazione, che permettono di venire a conoscenza in pochi secondi di indirizzi e numeri di telefono, oltre a informazioni su chi o cosa si sta cercando.

La maggioranza delle aziende italiane è presente su Seat Pagine Gialle, la comodità e la facilità di utilizzo, hanno reso questo servizio molto apprezzato dal pubblico.
Se siete liberi professionisti o titolari di un’azienda, potete abbonarvi al servizio offerto da Seat Pagine Gialle per fare conoscere il vostro nome e la vostra attività. Potete inserire il vostro numero di cellulare per rendervi immediatamente reperibili e le informazioni che volete dare al pubblico, inoltre, se lo desiderate, potete anche sfruttare gli spazi pubblicitari disponibili per conferire al vostro lavoro una visibilità ancora maggiore.
Il contratto stipulato con Seat Pagine Gialle dura un anno, mentre il relativo servizio pubblicitario, che non si rinnova in automatico secondo la formula del tacito rinnovo, decade da solo se non avete intenzione di rinnovarlo anche per l’anno seguente.

Vediamo come si effettua, in concreto, la disdetta di Seat Pagine Gialle.
Se siete intenzionati a disdire il contratto, dovete inviare la relativa richiesta di disdetta con un preavviso di almeno 45 giorni dalla scadenza vera e propria.
Tenete bene a mente che se la richiesta non rispetta i termini suddetti, Seat non può dar eseguito alla disdetta, visto che, essendo la stampa delle copie già in corso, non può più modificare le inserzioni.
Per disdire l’abbonamento a Seat Pagine Gialle dunque, inviate una lettera di disdetta comunicando i dati essenziali della vostra azienda, il numero di contratto stipulato e quindi chiedete chiaramente la sospensione del servizio.
Una volta compilata la lettera con tutti i dati ichiesti, apponete la vostra firma e allegate la copia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore del contratto.
Inviate infine l’intera documentazione, completa in ogni punto richiesto, tramite raccomandata all’indirizzo Seat Pagine Gialle S.p.A, Ufficio disdette, Corso Mortara 22, 10149 Torino.

Vediamo come si compila un modulo di disdetta Seat Pagine Gialle.
Risulta essere sufficiente riempire come da richiesta le voci mancanti dell’apposito modulo che trovate in questa pagina e che potete aprire, modificare e stampare.
Il modello è davvero molto semplice, non prevede nulla di complicato, basta solo inserire i propri dati anagrafici e quelli relativi al contratto da disdire, dopodiché, dopo averlo stampato, il modulo va firmato.
Non dimenticate neppure, come in precedenza accennato, di allegare la copia di un vostro documento di identità valido.
Se credevate che disdire un contratto con Seat Pagine Gialle fosse difficile, potete ora ricredervi, i passaggi da compiere sono solo quelli sopra descritti, nulla di più, un’operazione alla portata di chiunque, anche di chi non ha molta dimestichezza con questo genere di pratiche.

Seat Pagine Gialle è di sicuro un servizio ottimo per farsi conoscere e per pubblicizzare il proprio lavoro, e anche la facilità e la rapidità con cui è possibile recedere dal contratto stipulato, contribuiscono a renderlo uno degli strumenti più utili e duttili a disposizione di professionisti di ogni ambito e settore.

File