Modulo Disdetta Contratto Edison

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello disdetta Edison da compilare e stampare.

Nel campo delle forniture energetiche, saprai sicuramente che con la liberalizzazione dei mercati sono comparsi molti operatori, con tariffe estremamente convenienti. Se hai scelto di abbandonare Enel, è molto probabile che tu abbia stipulato un contratto di fornitura di luce e gas con Edison, in assoluto una delle società dai tariffari più convenienti in Europa, e con una storia alle spalle molto lunga. Eppure, potresti sentire l’esigenza di disdire anche il tuo contratto con Edison Energia, magari perché intendi trasferirti o perché semplicemente hai trovato una compagnia di forniture energetiche che ti offre prezzi migliori. Vediamo insieme come effettuare la disdetta con Edison.

Per iniziare, è importante sapere che la legge ti consente di disdire un contratto di fornitura energetica, e non solo, appellandoti al diritto di ripensamento. In questo caso, però, si tratta di una soluzione che potrai utilizzare solo nel caso tu abbia appena firmato il contratto di fornitura, considerando che avrai la possibilità di usufruire di questo diritto entro e non oltre 14 giorni dal momento della firma. In questo caso, infatti, potrai ripensarci senza per questo dovere corrispondere a Edison Energia una somma di denaro, e senza dovere necessariamente fornire alcuna spiegazione sul perché intendi farlo. L’unica cosa che dovrai fare sarà inviare la comunicazione della disdetta a Edison, indicando i tuoi dati anagrafici unitamente ai dati relativi alla tua fornitura energetica. Noi ti consigliamo di farlo tramite raccomandata postale all’indirizzo Edison Energia SPA, Servizio Clienti Edison, casella postale 94 – 20080 Bisaglio (MI). In alternativa, puoi anche utilizzare il diritto di ripensamento entro 14 giorni inviando il modulo via fax, al numero verde 800.031.143.

Passato questo periodo di tempo, è comunque possibile disdire il contratto. Sia nel caso di fornitura di energia elettrica, che nel caso di fornitura del gas, sappi che il contratto che hai sottoscritto con Edison Energia ti consente di effettuare la disdetta del servizio in qualsiasi momento tu voglia, e dovrai essere tu a indicarlo, dato che il contratto è a tempo indeterminato, e non prevede alcuna data di cessazione al momento della firma. Inoltre, sappi anche che potrai richiedere la disdetta, ma che ti converrà farlo almeno un mese prima, questo è il tempo necessario per lo svolgimento della pratica e, se farai la disdetta troppo tardi, Edison potrà comunque addebitarti il costo della fornitura durante il periodo di cessazione del servizio. Anche in questo caso, l’indirizzo presso il quale dovrai spedire il modulo di disdetta per raccomandata è Edison Energia SPA, Servizio Clienti Edison, casella postale 94 – 20080 Bisaglio (MI).

Infine, da sottolineare il fatto che tu, in quanto titolare del contratto con Edison, sarai tenuto ad inoltrare personalmente la richiesta di disdetta del contratto solo in caso di chiusura del contatore, ovvero il classico caso che si registra quando cambi il tuo domicilio. Se invece desidererai passare ad un altro fornitore di luce e gas, l’unica cosa che dovrai fare è stipulare un nuovo contratto di fornitura, al resto ci penserà la nuova società con la quale hai stretto un accordo. Si tratta di una procedura prevista per legge.

Un altro caso da considerare è quello della disdetta in seguito a modifiche contrattuali. Quando firmi il contratto con Edison, la autorizzi ad effettuare liberamente delle modifiche relativamente a questo, previa comunicazione al titolare. In altre parole, dovrai subire passivamente qualsiasi cambio di tariffa o altro, ma al tempo stesso avrai il diritto di rescindere il contratto di fornitura entro e non oltre 30 giorni dalla comunicazione delle variazioni effettuate da Edison. Inoltre, la società di fornitura sarà anche obbligata, per legge, a specificare quali parti del contratto sono state soggette a variazione, e in cosa consiste nel dettaglio questa variazione. Questo per consentirti di farti i tuoi calcoli e di stabilire se la cosa ti sta bene, o se preferisci chiudere il contratto con Edison, ovviamente a costo zero. Anche in questo caso dovrai compilare l’apposito modulo e spedirlo via posta raccomandata o via fax, agli indirizzi specificati in precedenza.

Il modello disdetta Edison presente in questa pagina può essere scaricato e modificato in modo veloce. In particolare, bisogna inserire i propri dati personali e quelli relativi al contratto, come il numero e il codice cliente.

La disdetta Edison risulta essere quindi un’operazione piuttosto semplice.

 

File