Fac Simile Istanza di Riesame

In questa pagina mettiamo a disposizione un fac simile istanza di riesame da compilare e stampare.

Quando un cittadino diviene parte in causa e viene condannato ad una certa procedura coercitiva, personale o materiale, ha la possibilità di richiedere l’istanza di riesame, con lo scopo di spingere il tribunale o chiunque abbia emesso la sentenza a rivalutare il caso alla luce di nuovi fatti o motivazioni presentate dal soggetto che ha intenzione di difendersi ulteriormente. Di fatto, questo strumento potrebbe essere confuso con l’appello, ma è un errore, il riesame ha caratteristica devolutiva e, al contrario dell’appello, non prevede una sospensione della misura coercitiva presa nei confronti del soggetto condannato. Di contro, l’istanza di riesame avviene in tempi molto più rapidi rispetto all’istanza di appello. Vediamo quindi di approfondire il discorso sul riesame.

L’istanza di riesame è una richiesta formale che ha l’obiettivo di rimettere in discussione una certa misura coercitiva presa nei confronti di un soggetto condannato da un tribunale o da un giudice. Inoltre, questa istanza non può essere mai richiesta dal soggetto stesso, ma dal suo avvocato difensore, ovvero da colui che ne tutela gli interessi di fronte alla legge. Per quanto concerne le tempistiche, l’istanza di riesame deve essere presentata dall’avvocato difensore entro e non oltre 10 giorni dalla data di attuazione della misura coercitiva, o dalla data che ha visto il soggetto entrare a conoscenza del provvedimento preso dalle autorità giudiziali nei suoi confronti.

L’istanza di riesame può essere richiesta in presenza di qualsiasi misura coercitiva personale o materiale. Ciò significa che il riesame di una sentenza può essere adottato nel caso in cui vi sia stato l’esproprio di un bene, coercizione materiale, nel caso siano state previste condanne custodiali, carcere, arresti domiciliari, oppure nel caso in cui le misure coercitive non prevedano custodia, come per esempio il divieto di dimora o l’obbligo a non lasciare il Paese. Inoltre, l’istanza può essere richiesta anche per misure interdittive, per esempio quando ad un genitore viene imposto l’allontanamento dai figli.

Esiste una procedura molto precisa per richiedere l’istanza di riesame. Il primo passo è compilare lo specifico modulo di istanza, che andrà poi depositato dal legale difensore presso la cancelleria del tribunale responsabile dell’emissione della precedente sentenza. Come già specificato, la consegna deve avvenire entro e non oltre 10 giorni dalla condanna o dalla sua comunicazione al soggetto. Va poi specificato che il modulo di istanza non è vincolante, nel senso che l’imputato potrà poi addurre ulteriori motivazioni anche durante il procedimento di istanza, e starà al giudice incaricato decidere se accoglierle o meno. Il tribunale, dal canto suo, si impegna di prendere una decisione entro altri 10 giorni dal deposito degli atti, che in realtà diventano complessivamente 11, dato che la cancelleria comunica gli atti al tribunale entro ventiquattro ore.

Il tribunale, nello specifico, può decidere se annullare la richiesta di istanza, se accoglierla o se proporre delle modifiche a favore del soggetto che ha richiesto l’istanza di riesame. Se l’istanza viene accolta, sarà stabilito un processo durante il quale verrà data all’imputato la possibilità di difendersi, sempre tramite il proprio legale, e di spingere il giudice alla riconsiderazione del caso. Ovviamente, durante il processo può partecipare anche il Pubblico Ministero in qualità di parte accusatoria, per provare a riconfermare le misure coercitive prese a danno dell’imputato. La data di udienza deve essere comunicata all’imputato tre giorni prima. Vediamo quali possono essere gli esiti dell’istanza di riesame. Il giudice può annullare con effetto immediato la misura coercitiva, confermarla oppure, in certi casi, demandare la decisione finale al giudice civile. Quando ciò accade, come specificato all’inizio della nostra guida, la misura coercitiva viene mantenuta e mai sospesa.

Il modello istanza di riesame presente in questa pagina può essere scaricato e modificato in modo semplice e veloce.

File