Fac Simile Atto Costitutivo e Statuto Srls

In questa pagina mettiamo a disposizione un fac simile di atto costitutivo e statuto srls da compilare e stampare.

Le Srls sono società a responsabilità semplificata. Si tratta di società che possono essere costituite dagli imprenditori, sulle quali vige una normativa finanziariamente molto elastica, la costituzione di una Srls, infatti, prevede il semplice versamento di 1 euro come capitale sociale. Si tratta di un’ottima opzione per avviare un’impresa sostenendo pochi costi iniziali, dato che questa formula prevede anche diverse detrazioni fiscali. Qualsiasi persona fisica può aprire una Srls, a patto che venga rispettato un tetto di capitale sociale che può andare da 1 euro a massimo 9.999 euro. Risulta essere una soluzione interessante, in quanto non presenta alcun tipo di vincolo anagrafico.

Recentemente il Ministero della Giustizia ha parzialmente accolto la richiesta di modifica dello statuto da parte degli imprenditori che abbiano deciso di avviare una srls. Questo ha creato diverse visioni della questione, spesso errate. Come successivamente sottolineato dal Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, le possibilità di modifica di un atto costitutivo sono obbligatoriamente limitate alle clausole considerate non essenziali. Di fatto, l’obbligo per gli imprenditori con società a responsabilità semplificata rimane quello di rimanere al 100% aderenti al modello.

Modello che, ovviamente, contiene delle clausole e degli elementi considerati dal MiSE come minime essenziali, che non possono essere in toccati. In sintesi, questo significa che l’atto costitutivo di una srls può essere in effetti modificato, ma solo in due casi. quando non intacca le clausole minime essenziali del modello standard, e quando le modifiche hanno lo scopo di conformarlo alle leggi. Per quanto concerne la redazione iniziale dell’atto costitutivo di una srls, invece, il MiSE si dimostra più flessibile, mantenendo comqune l’obbligo di cui sopra. Dunque, è sempre il caso di fare molta attenzione quando si crea lo statuto di una srls.

Come già sottolineato in precedenza, una società a responsabilità semplificata prevede un capitale sociale che può andare da 1 a 9.999 euro. Ma i vantaggi economici che si hanno nell’avviare questa tipologia di società, non si esauriscono con questo. Nel dettaglio, è anche possibile iscrivere una srls al Registro delle Imprese in via del tutto gratuita. Questo significa evitare di pagare il bollo, gli onorari notarili e la copertura delle spese della segreteria. La redazione dell’atto costitutivo risulta essere dunque gratuita, il notaio, infatti, verificherà i registri e depositerà lo statuto presso il Registro delle Imprese come sempre entro 20 giorni dalla richiesta. Ma senza chiedere un solo euro. Ovviamente, ciò non significa che non esistano dei costi, anche le Srls devono regolarmente pagare le imposte di registro, il diritto annuale alla Camera di Commercio, e la dichiarazione di inizio attività.

File