Modello Revoca Mandato Commercialista

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di revoca mandato commercialista da compilare e stampare.

Si tratta di un fac simile che può essere utilizzato come esempio per scrivere una revoca del mandato al commercialista.

Come Revocare Mandato al Commercialista

Inviare la disdetta al commercialista è un’operazione abbastanza semplice. Basta inviare una raccomandata e attendere che il commercialista mandi tutti i documenti a chi di dovere in tempo utile.
Nel caso di un’azienda, è importante scegliere subito un altro studio e inviare la disdetta un mese prima dalla reale fine del contratto. In questo caso, il commercialista precedente dovrà inviare i documenti direttamente al commercialista nuovo.

Come prima cosa, è importante verificare se il mandato è stato conferito tramite atto scritto oppure solo verbalmente.
Nel primo caso, infatti, bisogna controllare quali sono i termini previsti per poterlo revocare.
Nella lettera di incarico sottoscritta, infatti, potrebbe essere stato specificato un termine entro il quale deve essere comunicata la disdetta.

Per esempio, potrebbe essere presente una frase del genere
Ciascuna delle parti può recedere dal contratto comunicando all’altra la propria volontà a mezzo lettera raccomandata.
L’avviso deve essere inviato entro il 30 novembre dell’anno in corso.

In una situazione di questo tipo, non devi preoccuparti delle motivazioni che ti spingono a cambiare commercialista.
Devi solamente rispettare la tempistica che hai pattuito.

Vediamo cosa scrivere nel modulo di disdetta per fare in modo che sia valido a livello legale.
La prima cosa da fare è scrivere il proprio indirizzo completo.
Una volta fatto questo, va inserito l’indirizzo completo del commercialista che non deve più collaborare con voi.
A seguire, devi scrivere come oggetto Revoca mandato commercialista.

Ora, sei pronto a scrivere il tuo reclamo completo.
Esordisci con la formula Gentile Dott e informa il commercialista che vuoi revocare il mandato.

Ecco come devi scrivere

Con La presente Le comunico di volere recedere il contratto di collaborazione stipulato con Lei in data _____ a partire dalla data _____ in merito ai servizi da Lei forniti nell’ambito dell’attività del suo studio contabile. Tutte le dichiarazioni fiscali e adempimenti relativi all’anno in corso restano di Sua competenza, ma La invito a sospendere ogni prestazione entro il _____. Con La presente, richiedo formalmente anche tutti i registri contabili, registri IVA, oltre che tutta la documentazione fiscale e tributaria in Suo possesso al seguente professionista ________, oppure allo scrivente.

Per concludere, non ti resta che inserire luogo, data e firma.

Il commercialista è tenuto a fornire tutta la documentazione, ma può richiedere ovviamente i pagamenti pregressi. Il commercialista non può rifiutarsi di inviare la documentazione solo perché non è stato pagato.
Dopo che che il cliente è rientrato in possesso delle proprie scritture contabili, nel caso in cui sia titolare di partita iva, deve effettuare una comunicazione all’Agenzia delle Entrate con la quale indica il nuovo luogo in cui sono conservate le scritture entro trenta giorni.
Ricorda di inviare tutto in tempo utile e di conservare copia di ricevute e fatture, per avere prove concrete a tuo sostegno in sede legale. Non ti resta che inviare il tutto e cercare un commercialista migliore.

Ricorda che se il commercialista sbaglia, la legge dice che la maggiore responsabilità è la tua, perché avresti dovuto vigilare sull’operato del professionista e valutare la possibilità di cambiarlo per non avere problemi con il Fisco.
Per questo, è importante che tutto sia in regola e che i documenti vengano richiesti e inviati tramite raccomandata.
Scrivi la tua disdetta e non temere di cambiare il tuo commercialista se necessario.

Fac Simile Revoca Mandato Commercialista

Il modello revoca mandato commercialista presente in questa pagina può essere scaricato e modificato in base alle proprie esigenze in modo semplice e veloce.