Modello Autocertificazione di Diploma

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di autocertificazione di diploma da compilare e stampare.

Secondo quanto stabilito dal DPR numero 445 del 2000, l’autocertificazione è un documento che sostituisce l’originale rilasciato da Comuni, Regioni, Province chiamato anche dichiarazione sostitutiva, esso deve essere redatto e firmato dal cittadino.
La comodità dell’autocertificazione è evidente, essa sostituisce un grande numero di documenti e evita in questo modo al cittadino tutti quei passaggi burocratici che sarebbero indispensabili per gli originali, oltre alle interminabili e noiosefile agli sportelli.
L’autocertificazione ha lo stesso identico valore dell’originale.
La legge stabilisce che la Pubblica Amministrazione, di qualsiasi ente si tratti, è obbligata a accettare l’autocertificazione, avendo comunque il diritto e la facoltà di svolgere in seguito le ricerche che ritiene necessarie per verificare la veridicità delle dichiarazioni, il cittadino che rilascia dichiarazioni mendaci incorre nelle sanzioni previste dalla legge.
Il diploma di maturità è uno dei tanti documenti per i quali è possibile l’autocertificazione, e può rivelarsi utile in molte occasioni, soprattutto per le domande e i curriculum da presentare quando si è in cerca di un lavoro.

Il diploma è un documento rilasciato da una autorità pubblica, attraverso il quale si conferisce a un soggetto uno specifico titolo di studio.
Ovviamente i diplomi di maturità sono di varia natura.
L’autocertificazione o dichiarazione sostitutiva di certificazione può essere richiesta da tutti i cittadini italiani, dai cittadini dell’Unione Europea, e dai cittadini extracomunitari in possesso di un regolare permesso di soggiorno. Il suddetto documento potrà essere utilizzato nei rapporti con le pubbliche amministrazioni, con i gestori di pubblici servizi, e con i soggetti privati che lo accettano, tranne i tribunali e le preture.

Come in precedenza accennato, è possibile autocertificare quasi tutto, anche il diploma di maturità, il documento che permette al sottoscritto, di dichiarare di possedere un determinato titolo di studio.
In questo caso non è richiesta la firma autenticata, ma se il modello viene consegnato per fax o per via telematica, bisogna allegare la fotocopia del documento di riconoscimento, carta di identità.

Come detto in precedenza, la pubblica amministrazione può effettuare delle verifiche sul documento in questione e nel caso venga accertato che esso non è veritiero, e che quindi il soggetto ha rilasciato dichiarazioni false, non solo il dichiarante perde tutti i benefici ottenuti con l’autocertificazione, ma rischia anche sanzioni penali.
Il modello per l’autocertificazione è davvero molto semplice da compilare o da riscrivere su un foglio bianco e si divide in due parti. Nella prima parte vengono indicati tutti i dati personali del soggetto in questione, pertanto il nome, il cognome, la data e il luogo di nascita, la residenza, la via, il numero di telefono e l’email, nella seconda parte invece, vengono fornite tutte le informazioni che riguardano il titolo di studio di cui si è in possesso, la data di conseguimento dello stesso e, infine, dove è stato conseguito. Il sottoscritto ha anche l’obbligo di dichiarare di assumersi la responsabilità di quanto certificato. Alla fine del foglio si inseriscono sempre il luogo, la data e la firma.

Potete trovare il modello di autocertificazione del diploma in questa pagina, da scaricare e compilare. Esso va solo riempito negli appositi spazi già predisposti e quindi farlo è un’operazione di estrema facilità, di sicuro alla portata di chiunque, anche dei meno esperti.

File