Modello Convocazione Assemblea Soci

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di convocazione assemblea soci da compilare e stampare.

La convocazione dell’assemblea dei soci è un momento particolarmente importante per una società per azioni, in quanto è durante essa che vengono stabiliti dei criteri di gestione e vengono resi noti agli azionisti di minoranza. L’assembla dei soci viene convocata per fare chiarezza sulle strategie della società, e ovviamente per delle tappe imprescindibili, ovvero l’approvazione del bilancio oppure quando si verificano perdite di capitale.

Sono diversi i soggetti che possono convocare l’assemblea dei soci, e questo generalmente dipende dallo statuto e dunque dagli atti costitutivi della società, che possono contenere deroghe o diverse disposizioni. In ogni caso, il primo soggetto che può convocare l’assemblea dei soci è l’amministratore, o il consiglio di amministrazione, nel caso esista un direttivo con più amministrazioni con pari poteri. Poi la decisione di convocare l’assemblea può essere anche presa dall’amministratore delegato, nel caso ve ne sia uno, o da uno dei soci di maggioranza, che possegga almeno un terzo delle quote societarie. Nel caso in cui l’amministratore o le figure che dovrebbero procedere alla convocazione dell’assemblea dei soci non dovessero farlo, o dovessero ritardare, i soci con almeno un decimo di quote azionarie possono intervenire e obbligare questi alla convocazione, ricorrendo ad un giudice. In questa evenienza, il giudice potrà anche disporre il pagamento di una multa da parte degli amministratori, che potrà andare da 1032 euro a 6197 euro.

L’assemblea dei soci serve essenzialmente per veicolare il volere e le decisioni dei soci maggioritari che rappresentano, di fatto, la società stessa, le decisioni dovranno essere prese seguendo lo statuto societario, ma hanno un potere vincolante nei confronti dei soci minoritari, in quanto costoro sono subordinati alle decisioni di chi possiede la maggioranza delle quote e dunque potere deliberativo. Inoltre, l’assemblea dei soci serve anche a dare trasparenza alla gestione della società da parte degli amministratori e dei soci di maggioranza, obbligati comunque a rendere verbalmente conto a quelli di minoranza della conduzione della società.

L’assemblea dei soci viene convocata, principalmente, in due momenti specifici, quando è richiesta l’approvazione del bilancio, e quando vengono registrate delle perdite di capitale. Esistono poi altre circostanza che richiedono o possono richiedere la convocazione dell’assemblea dei soci, casi ordinari come la nomina di un nuovo amministratore o la revoca di un amministratore in carica, oppure casi straordinari come l’attuazione di eventuali modifiche allo statuto societario o il passaggio di proprietà delle quote di maggioranza della società, che ovviamente sanciscono anche un cambio di obiettivi. In questo caso non è raro che l’assemblea dei soci serva anche a presentare ai soci minoritari le nuove figure che entreranno in società, presentando il loro trascorso e definendone i ruoli.

La comunicazione dell’assemblea dei soci deve avvenire almeno 8 giorni prima del raduno, e deve essere comunicata ai membri interessati tramite raccomandata, ovviamente nell’era delle nuove tecnologie è prevista anche la possibilità di convocare un’assemblea con strumenti tecnologici, utilissima nel caso alcuni dei membri si trovino all’estero. Dovesse accadere ciò, la lettera di convocazione dovrà ovviamente tenere conto dei diversi fusi orari. Infine, la lettera dovrà contenere informazioni quali la data, il luogo, l’orario e l’ordine del giorno degli argomenti trattati. Dovranno essere convocati i soci o i loro rappresentanti legali, il sindaco o il collegio dei sindaci, e ovviamente dovranno presentarsi tutti gli amministratori.

Il modello di convocazione assemblea soci presente in questa pagina può essere scaricato e modificato in modo semplice e veloce.

File