Fac Simile Nota di Credito e Nota di Accredito

In questa pagina proponiamo un fac simile di nota di credito, o nota di accredito, da scaricare e stampare.

La nota di credito è un documento che viene emesso dopo la fattura, quando l’operazione oggetto della fattura viene meno o quando si verifica una diminuzione dell prezzo o dell’imponibile IVA.
Tramite la nota di credito, il soggetto che ha emesso la fattura può infatti effettuare la variazione dovuta.

L’articolo numero 26 del DPR 633 del 1972 stabilisce le regole relative all’emissione della nota di credito, fornendo una lista delle cause per le quali è possibile questa operazione.
-Annullamento.
-Revoca.
-Risoluzione di un contratto.
-Scissione di un contratto.
-Dichiarazione di nullità.
-Abbuoni o sconti.
-Mancato pagamento, sia in parte che per tutta la cifra.

Per quanto riguarda la forma, la nota di credito risulta essere molto simile a una normale fattura.
Il documento, oltre a riportare data e numerazione, deve anche contenere il riferimento alla fattura originaria per la differenza dell’importo sbagliato, per l’abbuono o per lo sconto concesso.

La nota di accredito deve essere emessa entro un anno dall’operazione a cui si riferisce.

Ricordiamo anche che uesto tipo di documento deve essere emesso nel caso in cui la variazione occorsa sia relativa a una diminuzione.
Nel caso in cui si sia verificato un incremento dell’importo, il soggetto non dovrà emettera una nota di accredito, ma una nota di addebito, meglio conosciuta come fattura integrativa.

Il modulo di nota di credito che mettiamo a disposizione in questa pagina è in formato Doc, può quindi essere aperto e modificato in modo semplice con Word o con un altro programma che supporta questo formato.
Bisogna modificare l’intestazione, inserendo il mittente e il destinatario, e inserire i dati mancati.

In questo esempio di nota di credito il motivo dell’emissione del documento è il reso di merci.
Ovviamente la descrizione deve essere modificata con il motivo per cui viene emessa la nota di accredito, che deve essere uno di quelli previsti dalla legge.

Il modello deve poi contenere il numero, la data e il riferimento alla fattura.

La compilazione della nota di credito risulta essere quindi molto semplice.

File